IL BUNKER DI RENZI. CHE FORSE SI DIMETTERA’ TRA 20 GIORNI

DI CHIARA FARIGU

Non ce ne liberiamo. Non ancora… e forse mai, vista pure la giovane età. È costretto a lasciare la segreteria del pd ma solo quando si farà il nuovo governo (!). La sconfitta è chiara ma non faranno da stampella a chi semina odio e ha usato violenza verbale contro di loro. Volete governare? Tiè, vediamo se avete i numeri e se ne siete capaci, ha detto. Noi andremo all’opposizione dove ci hanno mandato gli italiani.
Una parola di autocritica? Non scherziamo. Non c’è una maggioranza? Mica è colpa della legge machiavellica elettorale messa a punto dal suo partito per fare le scarpe al M5S, No, la colpa è degli italiani che hanno bocciato il referendum costituzionale che tanto bene avrebbe fatto al Paese. Che non hanno capito che il cambiamento sarebbe cominciato da lì.
Strafottente come al solito, testardamente orgoglioso dello strabiliante lavoro fatto dal suo governo e da quello a seguire che hanno rimesso in moto l’Italia. Chissà perchè gli elettori lo hanno bocciato. Difetto di comunicazione, ancora? Dopo averci asfissiato da una tv all’altra per raccontarci le meraviglie delle sue riforme.
E vabbè, stupidi noi a non aver capito.
Ma ora umilmente ricominceranno dal basso, andando nelle strade, nelle periferie e nelle piazze per intercettare bisogni e sofferenze delle persone. Anche lui ricomincerà umilmente, facendo il senatore!
Amen!