L’INTERVISTA A SERENO FREATO. E INTANTO AVEVANO RAPITO MORO

DI SERENA IANNICELLI

Quel 16 marzo avevo un appuntamento alle 11 con Sereno Freato, capo della segreteria di Aldo Moro, per un’intervista. Mi svegliai alle 10, praticamente già in ritardo ( erano tempi andavo a dormire tardi. Se ci andavo). Telefonai alla sua segretaria per sapere se era tutto confermato, avvertendola che avrei avuto forse cinque minuti di ritardo. Lei cominciò ad urlare:”ma dove vive lei?! dove vive?!” Abbassò il telefono con violenza. Eccheccazzo, solo cinque minuti, pensai. Subito dopo mi chiamò mio padre, che mi faceva la rassegna stampa ogni mattina, interna alla famiglia e anche esterna, privilegiando malattie, separazioni, tifoni, morti improvvise. “Hanno rapito Moro!”. Eravamo sinceramente dispiaciuti. E io avevo anche fatto una discreta figura di merda.

Risultati immagini per L'INTERVISTA A SERENO FREATO.