AFFRONTO AGLI USA: I RUSSI HANNO OSATO INTERFERIRE NEL VOTO AI RUSSI

DI DIEGO FUSARO

Insomma, il mondo sarebbe perfetto, magnifico e senza contraddizioni se… se non vi fosse l’orrenda Russia di Putin, il male sulla Terra, il diavolo che a piede libero si aggira per il mondo. Ma tutto ciò non bastava. In aggiunta, l’inconfessabile. È accaduto proprio ora un fatto gravissimo e inammissibile. Pare vi siano interferenze russe nelle elezioni russe! Pare che questi vili populisti, sovietici e totalitari russi vogliano decidere – udite, udite! – di eleggere Putin. Questi riottosi e incivili figli di Lenin si permettono ora di interferire con la pax americana e con il nuovo ordine mondiale made in Usa! Questi sfrontati osano decidere autonomamente del proprio governo, interferendo malignamente con i desiderata dei democratici signori del non libero ordine occidental-capitalistico con a capo la neoleviatanica talassocrazia del dollaro. Insomma, un affronto. Una vergogna. Non maravigliamoci, ordunque, se i ligi benefattori del genere umano, gli ammiragli del nuovo ordine mondiale a stelle e strisce, prenderanno ora seri provvedimenti rispetto a questa inaccettabile insubordinazione dimostrata dalla Russia putiniana. Magari ricorrendo ai soliti e ormai noti stratagemmi dell’imperialismo etico, delle sanzioni terapeutiche, dell’esportazione missilistica della democrazia. Insomma, la Russia di Putin va punita: i russi hanno osato interferire con le elezioni russe, hanno osato opporsi ai voleri di Washington.