BERLUSCONI STA ROTTAMANDO FORZA ITALIA

DI MASSIMO RIBAUDO

Il poveruomo, come noto, è sotto ricatto da parte di una serie di infedelissimi e infedelissime che avranno filmato qualche sua performance, e quindi deve mantenerli a vita. Per sua fortuna siamo in politica, e quindi i posti migliori vengono assegnati dal voto e il voto ha punito le zone di influenza elettorale di Carfagna e Gelmini..

Io credo che Silvio faccia finta di litigare con Salvini, e ci goda che la Lega stia usando la ruspa con Forza Italia. Prova ne è, che mentre Belpietro rassicura i ricattatori sull’impossibilità di un governo Lega-M5s, l’altro servitore, Sallusti, notoriamente più leghista e noeuro, è invece sicuro che l’accordo tra Salvini e Di Maio reggerà anche per il governo.

Intanto Brunetta lascia il suo posto di capogruppo, dicendo che è molto pericoloso per la salute, e i forzisti più liberisti (alle vongole) sanno che il loro tempo è finito.

Di Maio e Salvini non sono populisti. Sono Steve Bannon. Sono conservatori. Uno giura sul Vangelo e l’altro bacia San Gennaro. Funziona. E a Silvio piace, questa cosa. Meglio loro, su Canale 5, delle prostitute e dei prostituti che ne hanno decretato il logorio continuo.

D’altra parte, dopo un po’ di anni, tutti i peggiori puttanieri finiscono a fare i monaci. Lo farà anche Silvio. Con Meluzzi. E poi chiederanno a Salvini il numero di qualche casa chiusa a Milano.