LA SIRIA E LA COSCIENZA SPORCA DELL’OCCIDENTE

DI PAOLO BUTTURINI

Sarebbe il caso di prendere con le molle le notizie che arrivano dalla Siria (ricordate gli arsenali di Saddam?). Che Assad sia un despota è fuori di dubbio, che abbia massacrato civili anche. Ma faccio sommessamente notare che l’escalation in Siria fu sostenuta e armata dall’allora presidente degli Usa Barak Obama (nobel per la pace) e che questo diede avvio anche alla formazione dello Stato Islamico. Ora domando altrettanto sommessamente? Quanti dittatori e quanti genocidi ci sono al mondo dei quali nessuno in occidente parla perché non vi è alcun interesse geopolitico a farlo? Cito soltanto il caso del Congo dove da vent’anni va avanti lo sterminio della popolazione civile che è costato 6 milioni di morti: la metà dei quali bambini di meno di 5 anni

L'immagine può contenere: una o più persone, scarpe e spazio all'aperto