I 60 ANNI DI MICHELLE PFEIFFER, IL CASCHETTO VINTAGE DI HOLLYWOOD

DI ANTONIO AGOSTA

“Ho sempre seguito il cuore, come quando ho cominciato a recitare: non ne sapevo proprio nulla, e sono andata avanti passo dopo passo”. Michelle Marie Pfeiffer, attrice statunitense, icona glamour del cinema americano, oggi compie 60 anni. E, nonostante l’età, continua a dettare moda di stile con i suoi beauty look tra i più imitati a Hollywood, la mecca del cinema. Nei film interpreta spesso ruoli sofferti e fragili, derivati da scelte di vita subite o determinate, come nel suo esordio nel lungometraggio “Scarface” del 1983 accanto all’attore Al Pacino, scritto da Oliver Stone e diretto da Brian De Palma. Nel film l’attrice recita con uno stile irraggiungibile, intenso e magnetico il personaggio di Elvira Hancock, la pupa del boss, a fianco di un irresistibile Tony Montana, Al Pacino, delinquente cubano e boss della malavita.

Nel 1988 è stata candidata al Premio Oscar come miglio attrice non protagonista per “Le relazioni pericolose” di Stephen Frears. Non mancheranno altre sue performance in altri film di successo rimasti nella storia del cinema internazionale. “Ladyhawke”, “Le verità nascoste”, “I favolosi Baker”, “Due sconosciuti, un destino”, film con cui vinse un Golden Globe, un Premio Bafta e un Orso d’argento al Festival di Berlino. E ancora, “Le streghe di Eastwick”, Batman-il ritorno”, “La vedova allegra”, “L’età dell’innocenza” e “Assassinio sull’Orient Express”.
Della sua vita privata si sa ben poco. Michelle è una donna riservata e non vuole darsi in pasto ai giornalisti, odia il gossip facile, può renderti infelice.

L’attrice fa un rimprovero alle sue colleghe che ricorrono ai diversi artifici per fermare il tempo. Michelle è contraria alla chirurgia estetica per rispolverare quella bellezza ormai sbiadita dagli anni che passano. Michelle Pfeiffer è la donna dal talento, dalla riservatezza, dalla bellezza e dal mistero che l’hanno resa celebre nel mondo, da toglierti il fiato quando stai accanto a lei.