QUALIANO(NA), CARABINIERI: CATTURANO UOMO BARRICATO IN CASA DOPO AVER UCCISO LA MADRE

DI VINCENZO PALIOTTI

Pasquale De Falco, questo è il nome dell’uomo di 37 anni che stamattina ha ucciso la madre, Teresa Licciardiello di 67 anni, e si è barricato in casa minacciando di fare una strage e di ammazzare anche il padre. Gli uomini dei GIS accorsi hanno cercato di trattare con l’uomo che, a quanto si è appreso, ha dei problemi di instabilità mentale per cercare di farlo recedere dalle sue intenzioni. I motivi del delitto sarebbero da ascrivere alla ostilità che la famiglia mostrava per il legame che il De Falco aveva con una donna evidentemente non gradita di genitori stessi. Dopo una lunga attesa, durata quasi 12 ore, i GIS hanno deciso di effettuare un blitz che è avvenuto in serata. I Carabinieri, penetrati nell’appartamento facendo saltare la porta blindata dell’abitazione, hanno immobilizzato l’uomo che poi però si è arreso senza opporre ulteriore resistenza. La folla che si era assiepata nei pressi dell’abitazione dei De Falco ha reagito con urla di rabbia ed invettive all’indirizzo dell’assassino, qualcuno ha cercato di avvicinarsi all’uomo ma è stato bloccato dai Carabinieri La signora Teresa era ben voluta in paese così come tutta la famiglia, la stessa per tutta la giornata è rimasta riversa a terra senza vita dopo i colpi del figlio. Il De Falco, da fonti ufficiali, sarà trasportato in un centro di sanità mentale. Così si è conclusa questa tragedia che ha scioccato il piccolo centro campano di Qualiano, alla periferia nord di Napoli.