LA SITUAZIONE GIUDIZIARIA DI SILVIO BERLUSCONI

DI MARIO VAUDANO

https://www.alganews.it

La condotta è stata valutata”buona”, alla luce anche dell'( ovvia) presunzione di innocenza fino a condanna definitiva. Tuttavia lo stesso Codice penale stabilisce che la riabilitazione, da subito esecutiva, può essere revocata quando la persona interessata torna a commettere nei 7 anni successivi un nuovo reato non colposo per il quale è prevista la pena della detenzione per non meno di 2  anni
Quindi se Silvio Berlusconi sarà condannato per i fatti ad esempio di corruzione giudiziaria o alterati per processi in corso appena di almeno 2 anni tutto sarà automaticamente revocato oltre a dover scontare la nuova pena
Mario Vaudano presidente tribunale di sorveglianza di Torino tra il 1997-2001.

Risultati immagini per LA SITUAZIONE GIUDIZIARIA DI SILVIO BERLUSCONI