RON: “IL MIO RAPPORTO SPECIALE CON DALLA E LA MIA LOTTA ALLA MALATTIA”

DI CINZIA MARONGIU

Quarantotto anni di musica, un ritorno importante per festeggiare il suo grande amico Lucio dalla e sempre alla ricerca di una città per cantare. Ron, alla vigilia dei due live previsti per il 6 e il 7 maggio a Milano e Roma, ai quali si stanno aggiungendo nuove date in tutta Italia e una serata speciale, che sarà anche un evento tv, il prossimo 2 giugno per celebrare i 75 anni di Lucio Dalla, si racconta a cuore aperto in questa videointervista concessa a Tiscali.it.

Dopo la sua partecipazione a Sanremo con “Almeno Pensami”, brano inedito proprio dell’amico Lucio, che si è aggiudicato il premio della Critica, Ron sta portando in giro il suo nuovo progetto musicale che si intitola semplicemente “Lucio!”. Si tratta di una raccolta composta da 12 brani di Dalla registrati in presa diretta. Tra le 12 tracce anche tre tra i più grandi successi di dalla scritti dallo stesso Ron, Piazza Grande, “Chissà se lo sai?” e Come è profondo il mare”.

Nella videointervista Ron racconta qual è il criterio che lo ha guidato nella scelta dei brani e sprattutto di cosa era fatta la sua collaborazione artistica e avventura umana con Dalla. Ma parla anche del suo impegno in prima linea contro la SLA raccontando cosa c’è dietro questa scelta, e cioè la malattia che anni fa ha colpito il suo migliore amico. Ron racconta anche le difficoltà nel mandare avanti ai tempi dei talent “del tutto e subito” una scuola di musica che vuole formare i ragazzi senza illuderli, “con calma, regalando consapevolezza e tenendo lontano le chimere

Infine confessa che cosa ci sia di speciale in quella canzone che lo ha rivelato al grande pubblico una delle poche non scritte da lui ma che gli calza addosso come un vestito sartoriale. “Una città per cantare” esprime davvero il mio modo di essere. Non sono mai voluto essere un leader, la mia gioia più grande resta l’incognita del palco, la sorpresa di scoprire lentamente chi hai davanti. Con umiltà”.

http://tisca.li/RonIntervista