I PREGIUDIZI DI FRANCIA E GERMANIA SUL GOVERNO LEGA 5S

DI MICHELE PIZZOLATO

Weber, leader del PPE (popolari) tedesco: “State giocando col fuoco perché l’Italia è pesantemente indebitata”. La Maire ministro francese: “tutti in Italia devono capire che il futuro dell’Italia è in Europa e da nessun’altra parte, e perché questo futuro sia in Europa ci sono regole da rispettare”.

E’ bene segnarsi queste frasi, tenerle sempre a mente, assieme al momento in cui sono state dette. Siamo ancora senza un governo insediato e questi pontificano! Una interferenza preventiva negli affari democratici italiani a dir poco inaccettabile; di fronte alla quale ogni cittadino europeo sinceramente democratico non può non provare imbarazzo e vergogna.

Sotto un certo profilo meglio che siano uscite ora queste vergogne, ora che nemmeno è insediato il governo! Tutti così capiscono quale è e quale sarà il fondamento delle critiche tedesche e francesi: puri pregiudizi senza contenuto. E fanno intuire a tutti cosa si muoverà contro le scelte democratiche del popolo italiano, solo perché non allineate ai governi francesi e tedeschi.

Agli elettori decidere se abbassare la testa di fronte al pregiudizio di questi attacchi tedeschi e francesi alle scelte del popolo italiano.

Risultati immagini per WEBER E LE MAIRE