SI SPOSA HUGH GRANT

DI ELISABETTA VILLAGGIO

È stato a lungo fidanzato con una delle donne più belle del mondo, Elizabeth Hurley, con la quale è rimasto in ottima amicizia. Pare si siano lasciati per la sua poco elegante caduta su una buccia di banana quando è stato beccato su Sunset blvd con una prostituta di colore in atteggiamenti inequivocabili che lo hanno portato all’arresto. Lui refrattario al matrimonio che è però diventato famoso nel mondo con il film Quattro matrimoni per un funerale si sposa. Hugh Grant già padre di 5 figli convola a nozze a fine maggio con l’attuale fidanzata da sei anni e madre dei suoi tre figli più piccoli l’ultimo dei quali nato lo scorso marzo. Lo scapolo d’oro inglese a quasi sessant’anni, 57 per la precisione, va all’altare con la produttrice televisiva svedese Anna Eberstein di 39 anni, una donna discreta che non ha mai raccontato in giro della sua relazione con tanto di tre figli con l’attore britannico.

Pare che neanche gli amici più stretti credessero alla notizia invece l’avviso ufficiale è già apparso al Municipio di Chelsea non lontano dall’abitazione dell’attore. Padre di Tabitha nata nel 2011, e Felix nato nel 2012, entrambi figli di Tinglan Hong una cinese con la quale ha una relazione a singhiozzo che intreccia con il rapporto amoroso con Anna tanto che ha due figli nati nel 2012 uno da Anna, che riconoscerà più di un anno dopo, e l’altro da Tinglan. Hugh che ha fatto innamorare Julia Roberts in Notthing Hill, che ha fatto impazzire Renee Zellweger in Bridget Jones ed è il marito super innamorato di Meryl Streep in Florence è pronto a pronunciare il fatidico sì o meglio I will. Anche il bello e timido Hugh ha capitolato eppure non molto tempo fa aveva dichiarato a People che non si sarebbe mai sposato perché era scettico riguardo alla monogamia. Sarà l’effetto Harry ad avergli fatto venire voglia di matrimonio? Auguri agli sposi.