SALVINI VUOLE ANDARE AD ELEZIONI CON VITTIMA

DI PAOLO FERRERO

Salvini voleva le elezioni in cui registrare un aumento di consensi e di parlamentari, facendo la da padrone con Berlusconi. Per questo ha tenuto fermo su Savona, per poter andare alle elezioni come un vittima. Mattarella ha fatto il lavoro per i poteri forti che non volevano un governo 5 stelle e lega, troppo ballerino e preferiscono un bel governo di destra tradizionale in cui Berlusca fa da garante. I 5 stelle sono stati portati in giro per il naso e adesso andranno alle elezioni facendo le vittime quando semplicemente si sono dimostrati dei pirla, totalmente inutili ed incapaci. Nel frattempo in più di 80 giorni la Lega e i 5 stelle non hanno presentato una legge – che avrebbe già potuto essere approvata – per abolire la legge Fornero… Le due destre che si fronteggiano, quella populista di Salvini e Di Maio e quella tecnocratica di Mattarella Renzi e Berlusconi, mi pare continuino a prendere in giro gli italiani litigando tra di loro per il potere ma senza fare nulla, ma proprio nulla per il popolo.