GOVERNO DEL CAMBIAMENTO CON IL CENCELLI E LE DONNE AI MARGINI DELLA SQUADRA

DI LUCA SOLDI

Chiusa anche la questione sottosegretari il governo targato Salvini-Di Maio, può procedere speditamente appena saranno state sbrigate le ultime formalità.
A Palazzo Chigi il Consiglio dei ministri ha dunque deliberato le nomine dei sottosegretari e dei vice ministri. Il giuramento è previsto oggi alle 15. Il cdm, durato appena venti minuti, ha nominato ben 45 persone: sei viceministri e 39 sottosegretari. Il ministro per i Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro al termine del Cdm ha spiegato che nella riunione non si è parlato di Giunte, commissioni permanenti o altro.
Pesa lo scontro sulle presidenze di garanzia che dovrebbero essere in quota alle minoranze. Si è solo deciso che verrà considerato parte dell’opposizione anche chi si è astenuto sul voto di fiducia al governo. Per questo il Pd è pronto alla battaglia parlamentare e qualora fosse affidata al partito di Giorgia Meloni la guida del Copasir si metterebbe di traverso anche all’elezione di un esponente di FI per la guida della Commissione di vigilanza della Rai.
Ecco l’elenco degli uomini ( perché donne ce ne sono veramente poche) che entrano nella squadra di Governo. Sono sei viceministri e 39 sottosegretari, la componente femminile è rappresentata da poco più delle dita di una mano, quasi la metà dell’esecutivo Gentiloni in cui le donne erano 11:
Alla presidenza del Consiglio dei ministri
Prof. Luciano Barra Caracciolo (Politiche Europee)
On. Stefano BUFFAGNI (Affari regionali)
On. Giuseppina CASTIELLO (Coesione)

Sen. Vito Claudio CRIMI (Editoria)
On. Mattia FANTINATI (Pubblica Amministrazione)
On. Guido GUIDESI (Rapporti con il Parlamento)
Sen. Vincenzo SANTANGELO (Rapporti con il Parlamento)
On. Vincenzo SPADAFORA (pari opportunità e giovani)
On. Simone VALENTE (Rapporti con il Parlamento)
Vincenzo ZOCCANO (Famiglia)
Per Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale
Prof.ssa Emanuela DEL RE
On. Manlio DI STEFANO
Sen. Ricardo Antonio MERLO
On. Guglielmo PICCHI
Per l’Interno
Sen. Stefano CANDIANI
Luigi GAETTI
On. Nicola MOLTENI
On. Carlo SIBILIA
Per la Giustizia
On. Vittorio FERRARESI
On. Jacopo MORRONE
Per la Difesa
On. Angelo TOFALO
On. Raffaele VOLPI
Per l’Economia e le Finanze
On. Massimo BITONCI
On. Laura CASTELLI
On. Massimo GARAVAGLIA
On. Alessio VILLAROSA
Per lo Sviluppo Economico
Sen. Andrea CIOFFI
On. Davide CRIPPA
On. Dario GALLI
Prof. Michele GERACI
Per le Politiche Agricole alimentari e forestali
On. Franco MANZATO
Antonella PESCE
Per l’Ambiente, la tutela del territorio e del mare
On. Vannia GAVA
On. Salvatore MICILLO
Per la Salute
Prof. Armando BARTOLAZZI
On. Maurizio FUGATTI
Per le Infrastrutture e Trasporti
Michele DELL’ORCO
On. Edoardo RIXI
Sen Armando SIRI
Per il Lavoro e le politiche sociali
On. Claudio COMINARDI
On. Claudio DURIGON
Per le attività Culturali e il turismo
Sen. Lucia BORGONZONI
On. Gianluca VACCA
Per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca
Prof. On. Lorenzo FIORAMONTI
Prof. Salvatore GIULIANO
Con questi uomini e queste donne, nel pieno rispetto del tanto vituperato Cencelli, parte il nuovo governo del cambiamento.