FORMULA 1, A SILVERSTONE VINCE VETTEL DAVANTI AD HAMILTON E RAIKKONEN

DI MARINA POMANTE

SIlverstone strizza l’occhio alla Ferrari: al decimo appuntamento del mondiale 2018 di Formula 1, è stato Sebastian Vettel ad imporsi nel Gran Premio di Gran Bretagna. La vittoria in terra inglese è la cinquantunesima in carriera e la quarta stagionale per il pilota tedesco.

Con questo successo, si toglie  la soddisfazione di tagliare il traguardo per primo in casa di Hamilton e non solo, Vettel, si allunga in classifica su Hamilton e ha raggiunto Alain Prost nella classifica dei piloti di maggior successo di tutti i tempi.

Vettel ha preceduto Lewis Hamilton  e il compagno di squadra Ferrari, Kimi Raikkonen.

Partenza perfetta da parte di Vettel, riuscito a prendere la testa della corsa, beffando Hamilton. Vettel ha mostrato un ottimo passo nel corso del suo primo stint con le soft, guadagnando un vantaggio di circa sei secondi su Bottas nei primi dieci giri.

Vettel ha effettuato la sosta al termine del giro numero 20 per montare le medie; il tedesco poi è rientrato davanti a Hamilton, e ha ripreso la testa della corsa dopo il pit stop di Bottas.

Al termine del giro 34, Vettel ha effettuato un’altra sosta, approfittando del regime di Safety Car causato da un incidente di Ericsson, per montare delle soft fresche.  Bottas, non essendosi fermato, gli ha rubato la testa della corsa. Dopo un ulteriore regime di Safety Car, Vettel al giro 47 si è portato in pressing su Bottas; i tentativi iniziali di sorpasso di Vettel su Bottas si sono rivelati vani, ma Vettel è riuscito a sopravanzare Bottas all’interno alla Brooklands. Video del  sorpasso 

Subito dopo la partenza il primo colpo di scena nel GP di Silverstone, è avvenuto un contatto  alla curva numero 3, tra l’uomo della pole Lewis Hamilton e il ferrarista Raikkonen, scattato dalla terza casella in griglia. La Mercedes è andata in testacoda  costringendo  l’inglese a una gara all’inseguimento. 10 secondi di penalità per il ferrarista Raikkonen.Video

Da Monitoraggioattivo.com