LA SIRIA, DOUMA E I GAS NERVINI CHE NON C’ERANO 

DI PAOLO DI MIZIO

I principali quotidiani ignorano o minimizzano il fatto che USA, Francia e Gran Bretagna hanno bombardato un Paese sovrano, accusando il governo in carica di aver utilizzato gas nervini contro la popolazione civile, mentre il regime non aveva usato alcun gas nervino, come è stato ora accertato da una commissione scientifica dell’ONU.
Ora dov’è Macron, quello che disse: “Abbiamo le prove”? Dov’è la May, quella che disse. “Sappiamo che ci sono le prove”? Ora dov’è l’America, quella che disse: “I nostri alleati hanno le prove”?
E dove sono i Caschi Bianchi, organizzazione finto umanitaria, finanziata da USA e Arabia Saudita, fiancheggiatrice dei terroristi di Al Qaeda e dell’Isis, che mostrò i finti video dei soccorsi ai bambini “colpiti dai gas nervini”, bambini che in una paradossale recita venivano lavati con getti d’acqua come se i gas nervini (che vengono respirati) possano essere eliminati dall’acqua?
Quando finirà questa enorme, gigantesca fake news che è diventata tutta la politica internazionale?
P.S. Dov’è Macron, lo so. E’ allo stadio in Russia per la partita Francia-Belgio.