LIBERTE’, EGALITE’, FRATERNITE’ 1789, MA I MIGRANTI ERANO SCHIAVI

DI GIOVANNI PUNZO

14 luglio 1789 a Parigi, l’inizio della Rivoluzione francese, lo spartiacque simbolico tra l’età moderna e l’età contemporanea.
-Libertè, egalitè, fraternitè, ma ancora aspirazione per i bianchi, mentre i migranti d’allora arrivavano costretti come schiavi.
-Il percorso dell’emancipazione degli schiavi prima e dopo la presa della Bastiglia.

Libertè, egalitè, fraternitè sempre,nonostante tante minacce attorno.
Il quel 1789, dopo quel 14 luglio, tra le molte cose da cambiare radicalmente, ancora lo schiavismo. La Rivoluzione fece esplodere tutte le tensioni insieme… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Libertè, egalitè, fraternitè 1789, ma i migranti erano schiavi