AIUTIAMOLI A CASA LORO? SAREBBE MEGLIO DIRE: ANDIAMO VIA DA CASA LORO

DI FIORELLA MANNOIA

Queste foto sono di una mostra Amnesty International. Io le ho fotografate a mia volta. La qualità non è buona ma si riesce a vedere i disastri ambientali della Shell e dell’Agip sul Delta del Niger. Interi campi di manioca, il cibo principale per quei popoli, interamente distrutti dalla fuoriuscita di petrolio delle raffinerie, i fiumi inquinati uccidono la fauna ittica distruggendo la pesca. Le ciminiere delle raffinerie vomitano fuoco giorno e notte, ci sono interi villaggi che non conoscono il buio da anni e anni, procurando un danno incalcolabile alla fauna e alla vegetazione. Però, come potete vedere, gli regalano i banchi per la scuolina. Un atto di generosità estrema ai “poveri negretti” che grazie alla magnanimità di questi “signori” imparano a leggere e a scrivere. E poi si chiedono perché scappano. Forse invece di dire aiutiamoli a casa loro, sarebbe meglio dire: ANDIAMO VIA DA CASA LORO.

L'immagine può contenere: pianta, albero, spazio all'aperto e natura
L'immagine può contenere: notte, testo e spazio all'aperto
L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto
L'immagine può contenere: 5 persone, persone sedute e spazio al chiuso