CADE LA CULLA DEL SANDINISMO NEL NICARAGUA DEGLI ORTEGA

DI ENNIO REMONDINO

Ortega, nell’anniversario della rivoluzione, riprende con la violenza la culla del sandinismo.
-I militari affiancati dai ‘grupos de choque’ hanno ripreso con le armi anche Monimbó, epicentro delle proteste e luogo-simbolo della rivoluzione sandinista.
-Un altro ex-comandante sandinista, Henry Ruiz, ha denunciato la deriva dittatoriale degli Ortega.

Monimbò!  L’allarme con un tweet di monsignor Silvio José Baez: «Attaccano Monimbó!».
Monimbó è un quartiere simbolo della città di Masaya, occidente del Paese, 30 km da Managua… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Cade la culla del sandinismo nel Nicaragua degli Ortega