PIERRE MOSCOVICI IL COMMISSARIO EUROPEO CHE BACCHETTA L’ITALIA

DI MICHELE PIZZOLATO

Pierre Moscovici “L’Italia è un problema, sia credibile sul Bilancio. In giro per l’Europa vedo dei piccoli Mussolini”. Ora abbiamo capito tutto! Abbiamo capito il perché dei disastri economici e monetari europei degli ultimi anni! Hanno messo uno storico – e non dei migliori – come Commissario per gli affari economici e monetari della UE: si sono sbagliati!

Ah no, scusate, errore! Non è nemmeno uno storico, per fortuna vista l’assurdità dei “piccoli Mussolini”.

Ma chi è allora il nostro Pierre Moscovici? Wikipedia lo segnala come politico di professione fin dai 30 anni; il nostro Pierre, storico dilettante e neo liberista di professione, ha un passato di Trotskyista nella Lega Comunista Rivoluzionaria (come era quella? Si nasce incendiari e si finisce pompieri?). Ma poi, visto che coi comunisti rivoluzionari non si batteva chiodo, il Pierre passa al Partito Socialista (chissà perché mi ricorda diversi politici italiani, sta biografia, eh?)… Et voilà! Per questo enfant prodige del comunismo, si aprono le porte dell’empireo del liberismo europeo! En passant, wikipedia aggiunge un dettaglio: “figlio di Serge Moscovici” notissimo psicologo e sociologo… Evvai Pierre! Evviva il comunismo e il tuo papà!

Vabbeh… dai… lasciamo l’Europa a occuparsi del diametro delle cozze, dei piccoli Mussolini e di cancellare l’ora legale per gli spritz di Bruxelles e Strasburgo. A proposito, caro ex compagno Trotskyista, Pierre! Che ne dici di tagliare la vergogna dei costi del parlamento di Strasburgo per i “tanti piccoli cittadini”? O Strasburgo ti piace perché è francese? Lo sai che spostare migliaia di persone, tutto un parlamento, praticamente una settimana al mese, costa un sacco di soldi ai proletari? Credimi, basta la sede di Bruxelles, anche per lo spritz.

Intanto che ci pensi, fra un spritz a Bruxelles e l’altro a Strasburgo, ripassa un filo di storia, che ne hai bisogno. Vuoi un consiglio Pierre? Leggiti Chomsky che anche di storia ne sa più di te e non ha dimenticato di essere di sinistra. Chomsky: “Il popolo si sta rivoltando contro le élite che lo hanno ingannato, il populismo non c’entra e ha anche una storia rispettabile”.

Forza che manca poco alle europee e li si manda a casa!

Risultati immagini per PIERRE MOSCOVICI IL COMMISSARIO EUROPEO CHE BACCHETTA L'ITALIA