UN ITALIANO APPARTENENTE ALL’ISIS CATTURATO IN KURDISTAN

DI ROSSELLA ASSANTI

Catturato nel Kurdistan Siriano un miliziano dall’Isis cittadino italiano. ” Il mercenario chiamato Semir Bogana (cittadino italiano noto anche come Abu Hureyre al-Muhajir o Abu Abdullah al-Muhajir) è stato catturato in seguito a un’operazione speciale condotta dalle nostre unità antiterrorismo (YAT), quando stava cercando di fuggire in Turchia.” A renderlo noto l’unità di difesa del popolo YPG in un comunicato ufficiale. Reso pubblico anche il video nel quale il prigioniero annuncia annuncia la sua cattura: https://m.youtube.com/watch?feature=share&v=xO7O81Pe70c
Sebbene l’esercito di Daesh sia stato annientato militarmente a Raqqa, continuano le operazioni anti-terrorismo da parte delle forze armate curde per sconfiggere le cellule jihadiste rimaste nel Kurdistan Siriano e protette dall’esercito turco di Recep Tayyip Erdogan. Sono simultanee difatti le azioni dei mercenari jihadisti e quelle dall’armata turca, azioni mirate ad un massacro senza precedenti contro il popolo curdo al fine di accaparrarsi territori, come già fatto con Afrîn nei mesi precedenti.