LA NAVE DEI BAMBINI

DI MARIO RIGLI

 

 

La nave dei bambini.

 

Non so perché, ma la nave dei bambini

ha il sapore dell’arca, o quello di giostra.

Quale altra imbarcazione può essere


solo piena di bambini, forse una giostra


ma i genitori sono lì, poco distanti


a vederli girare nei cavalli o negli aereoplanini , 


nella panchina e li salutano con le mani. 


Ma una nave vera piena di bambini


che senso ha se non ciambella per il mondo?


un salvagente per il futuro? 


E la pena di chi li ha lanciati in quei gommoni


ancora prima della nave, bagna le pietre,


irriga le nuvole e illumina le stelle. 


Grazie mio paese per essere il porto


di approdo della nave dei bambini, 


è solo la prima tappa per un futuro diverso


dei bambini, dei loro genitori e del mondo.