IN LIBIA LA SITUAZIONE E’ SEMPRE PIU’ CRITICA

DI ANGELA CAPONNETTO

Appello a chiunque può qualcosa: 300 eritrei prigionieri a Qasr bin Gashir (anche detto Castel Benito) a sud di Tripoli vicino all’ Aeroporto internazionale. 150 uomini, 120 donne, il resto bambini, sono in condizioni disperate. Molti stanno morendo di fame: chiedono di essere registrati da Unhcr ed evacuati . Unhcr ha già evacuato 139 persone ma la situazione in Libia è sempre più instabile e pericolosa. Sono ricominciate le sparatorie soprattutto in quella zona adiacente l’aeroporto. Unhcr ha chiesto ai paesi nordeuropei di prendere almeno gli eritrei ma fino ad ora l’evacuazione è possibile solo nei campi in Niger. Chi mi contatta dal centro di detenzione di Bin Gashir dice di essere in mano ai trafficanti da 4 anni.

 

L'immagine può contenere: 3 persone, folla
L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, folla e spazio all'aperto