CARO GIGINO, I MERCATI DETESTANO LA CONFUSIONE

DI SERGIO DI CORI

Le difficoltà nel navigare dentro la realtà quando si è abitutati a vedersela soltanto nella virtualità e non si hanno strumenti per comprendere la differenza:
“Non capisco proprio la posizione della Ue. Noi siamo una garanzia perchè siamo il m5s. E il m5s, in tutta la sua storia, non ha mai attaccato la Ue, non ha mai voluto uscire fuori dall’euro. Quindi, deve essere chiaro, che noi siamo una garanzia di stabilità”. Luigi Di Maio ore 15 di oggi.

I mercati sono stati rassicurati?
No, hanno affondato la borsa valori di Milano perchè se c’è una cosa che gli investitori deprecano e detestano è la confusione, la contraddizione, la menzogna, l’ipocrisia, la mancanza di una linea netta sulla quale innestare una strategia.
Abituati a dire tutto e il contrario di tutto, venti volte al giorno, pensando di sfangarla perchè tanto le parole non hanno alcun peso nè sostanza, mette i governanti pentastellati in una situazione molto difficile e per loro incomprensibile.
Non se ne rendono conto
Questo è il punto.
“E’ un problema linguistico” ha dichiarato il commissario Moscovici, questa mattina, dopo aver ricevuto la lettera del governo italiano “c’è una contraddizione in atto che, evidentemente, non può essere risolta a livello di lingua. Non capiamo proprio”.
Intendeva riferirsi al fatto che, mentre Conte, in Italia, parlando a el pueblo, sosteneva che “il governo è disponibile a un dibattito, a un sereno confronto, aperto a ogni forma di trattativa con la Ue” il ministro del tesoro consegnava una lettera formale che iniziava sostenendo “non esiste alcun margine di manovra perchè non siamo intenzionati ad apportare alcuna modifica”.

La Ue si sente presa per il culo.
I mercati si adeguano.
I cittadini italiani non comprendono e hanno ragione.
L’attuale governo in carica non vuole che i cittadini capiscano.
Il messaggio che arriva, a livello internazionale, è quello di un gruppo di persone la cui credibilità è pari a zero.
Il problema è questo.
E’ soprattutto questo.
E non è un problema da poco.