PER ONESTÀ TOGLIETE UNA STELLA, QUELLA DELL’AMBIENTE

DI VANNI CAPOCCIA

La Lega governa il Nordest da lustri. Da partito egemone ha deciso lei le politiche ambientali in quel territorio, ignorando e sentendo come un fastidio ogni vincolo ambientalista e richiamo al rispetto dell’ambiente. Ed ora Salvini – leader della Lega, vicepresidente del consiglio ed egemone dentro di esso – per distogliere l’attenzione dalle enormi responsabilità del suo partito parla di “ambientalismo da salotto”.

Di fronte a questo Giuseppe Conte, presidente in ombra del consiglio indicato dal M5S, non trova di meglio che fare da sponda alla Lega, ignorando le responsabilità enormi che ha nella distruzione del nostro territorio compresi tutti i condoni edilizi che ha voluto e firmato. Se la prende, invece, con chi secondo lui non consente “la rimozione di un albero” concludendo con un “al primo posto c’è la tutela primaria della vita umana”.

Da Conte e da Salvini nemmeno una parola sul condono edilizio per Ischia voluto dal M5S e dal governo che uno formalmente l’altro di fatto presiedono.

Una delle 5 stelle del M5Stelle è quella dell’ambiente sarebbe onesto che venisse ammainata.

Risultati immagini per MOVIMENTO 5STELLE

345LETTORI