SUD, I GIOVANI SI PAGANO IL POSTO

DI FABIO VENNERI

Secondo il Governo del Popolo se un impresa del Sud, nel 2019, deciderà di assumere un giovane sotto i 35 anni avrà uno sgravio contributivo di 3 anni.

Fin qui tutto bene, solo all’apparenza, perché quei 3 anni di contributi non versati non verranno calcolati ai fini pensionistici, in quanto nella Manovra non sono presenti “coperture figurative dei contributi non versati”.
Inoltre resta in vigore il contratto a Tutele Crescenti del Jobs Act.

Quindi, se hai meno di 35 anni e verrai assunto al Sud il tuo datore di lavoro non pagherà contributi, tu non avrai 3 anni di contribuzione ai fini pensionistici (andrai in pensione 3 anni dopo i tuoi coetanei assunti altrove) e potresti essere licenziato senza giusta causa alla fine del triennio.

E la chiamano Dignità.