UNA GIOVANE PUGLIESE SOTTO LE MACERIE DEI PALAZZI A MARSIGLIA

DI PATRIZIA ING. LASSANDRO

I media francesi hanno dichiarato che ci sarebbe anche una ragazza italiana, pugliese, precisamente di Taranto, tra i dispersi che abitavano nell’edificio crollato lunedì nel centro di Marsiglia. Si tratta di Simona Carpignano, trentenne di Taranto. La donna risulta essere inserita nella lista dei dispersi. Il cameriere di un bar limitrofo è in lacrime perché conosce Simona che vive al numero 65 di rue d’Aubagne e di cui non si sa più nulla. La ricorda felice ai festeggiamenti per la sua laurea; bella e raggiante, con uno sguardo proteso di fiducia verso il futuro.
Per adesso le notizie promulgate, parlano del ritrovamento del terzo corpo di un uomo sotto le macerie dei palazzi crollati nel centro della città. Altre 5-8 vittime, potrebbero trovarsi sepolte. In attesa di notizie certe, si continua a sperare. Il crollo è avvenuto lunedì mattina, intorno alle 9 è crollata una prima palazzina e dopo poche ore è crollato un secondo edificio. Una palazzina di tre piani, adiacente a quella già collassata, è crollata a sua volta. La pioggia degli ultimi giorni potrebbe aver reso più fragili le strutture, già fatiscenti, del quartiere Noailles.