ELEZIONI USA IN TV: LA TRAGEDIA SCONOSCIUTA DEI COMMENTATORI ANGLOSASSONI

DI ALBERTO NEGRI

Ci sono commentatori che vivono in Italia da 40 anni con un accento marcatamente anglosassone che ricorda le imitazioni degli americani nei film italiani degli anni Cinquanta. In realtà in privato parlano italiano benissimo ma sullo schermo sono costretti a nasconderlo per rendere più credibile la loro partecipazione ai talk show. Si tratta di splendidi colleghi, gente bravissima, che costringiamo a ruoli caricaturali per il nostro divertimento. Liberiamoli.
Elezioni Usa in tv: come le televendite dei tappeti

A ogni maratona elettorale americana le nostre tv sprofondano nel disastro. Su Rai Uno si è visto un tale Guido Lombardi: dice di essere amico di Trump e di guidare la campagna repubblicana (stando per altro seduto in salotto). Con me si vantò di avere lanciato molotov nel ‘68 durante le occupazioni delle Università. All’alba riuscirà a venderci anche un tappeto.

42LETTORI