NEL PAREGGIO DI SASSUOLO, LA LAZIO SI INTERROGA SULLA STELLA SPENTA DI MILINKOVIC SAVIC

DI SONIA CAVICCHIA

La Lazio si interroga su Milinkovic Savic. Tutti a chiedersi  infatti che fine abbia fatto quel grande giocatore che lo scorso anno accompagnò i biancocelesti ad un passo dalla qualificazione champions. Anche oggi a Sassuolo, il giocatore serbo ha offerto una prova incolore, lontanissima dalle prestazioni del passato. E così senza il suo apporto, una Lazio che avrebbe potuto vincere facile, si accontenta di un pareggio per 1-1.

Non che gli uomini di Inzaghi non abbiamo provato a fare bottino pieno ma stavolta le fatiche di Europa League si sono fatte sentire. Dopo un inizio pimpante e il gol del vantaggio di Parolo il Sassuolo ha reagito e la Lazio si è in parte seduta: al quarto d’ora così è arrivato  il pareggio di Ferrari.

Primo tempo giocato ancora a ritmi alti, con i biancocelesti che colpiscono un palo con Immobile. Secondo tempo su ritmi più blandi, come se le due squadre si accontentassero del pareggio. E pareggio è stato, con il Sassuolo che la partita rischia anche di vincerla, grazie ad un rinvio sbagliato di Strakosha, che alterna come sempre  prove ottime a errori clamorosi.

Certo, dopo lo scivolone dell’Inter,  la Lazio perde l’occasione di avvicinarsi ai neroazzurri, mentre  il Sassuolo si dimostra squadra quadrata con ottime individualità. . Dopo la sosta c’è un Lazio Milan che farà capire le reali ambizioni biancocelesti per questo campionato.

Risultati immagini per milinkovic savic