ROMA. IN CENTOMILA ALLA ENORME MANIFESTAZIONE CONTRO IL RAZZISMO

DI LOREDANA LIPPERINI

Credo.
Credo che ci sia stata una manifestazione enorme a Roma, antirazzista e antigovernativa, con persone da ogni parte d’Italia e pullman bloccati ai caselli autostradali.
Credo.
Credo che ci siano state in tutta Italia manifestazioni contro il decreto Pillon.
Credo.
Ma leggo titoli sull’assoluzione di Raggi, sulle chiusure domenicali, su Rocco Casalino.
Credo.
“Credo che una monetina possa far deragliare un treno merci. Credo che nelle fogne di New York ci siano alligatori, per non dire di topi grossi come pony Shetland. Credo che si possa strappar via l’ombra a una persona con un picchetto da tenda. Credo che esista davvero Babbo Natale e che tutti quei tizi vestiti di rosso che si vedono in giro per le strade a Natale siano i suoi aiutanti. Credo che intorno a noi ci sia un mondo invisibile. Credo che le palline da golf siano piene di gas velenoso e che, a tagliarne una in due respirando l’aria che ne viene fuori, si resti uccisi. Soprattutto, credo nei fantasmi, credo nei fantasmi, credo nei fantasmi”.
Il virgolettato è di Stephen King. Il resto è reale. Credo.