ESISTERA’ PER I GIORNALISTONI DI DI BATTISTA IL CONFLITTO D’INTERESSI CASALEGGIO-ROSSEAU-M5S?

DI VANNI CAPOCCIA

Pietrangelo Buttafuoco, “uno degli ultimi intellettuali rimasti”, Marco Travaglio e Massimo Fini, Fulvio Grimaldi e Alberto Negri, “due non certo teneri con la politica estera dell’attuale governo”, Franco Bechis, Luisella Costamagna e Milena Gabanellii sono i giornalisti buoni gentilmente segnalati da Alessandro Di Battista.

Chissà se per questi mostri sacri del giornalismo il conflitto interessi tra la Casaleggio Associati, Piattaforma Rosseau e M5S è un problema per il normale svolgersi della democrazia oppure non esiste.

Perché poi i bravi giornalisti sono quelli ai quali viene l’orticaria quando stanno troppo vicini ai poteri e ai poteri fanno venire l’orticaria.

Ed oggi il potere d’influenzare e manipolare l’opinione pubblica giornalisti compresi – anzi, soprattutto giornalisti compresi – passa proprio per le piattaforme digitali e chi le controlla.

Risultati immagini per ESISTERA' PER I GIORNALISTI DI DI BATTISTA IL CONFLITTO Di INTERESSI CASALEGGIO-ROSSEAU-M5S?