SLOWER – OLDER – SMARTER (PIU’ LENTO – PIU’ VECCHIO – PIU’ INTELLIGENTE)

DI MARIO VAUDANO

https://www.alganews.it

Una storiella allegra ogni tanto ma in realtà su cui dovremmo inventarci ogni giorno tutti noi che siamo ormai la terza fase della vita o o quarta.
Un Boeing 777 è sulla rotta per l’atlantico.
Vola costante a 800 km / h a 30.000 piedi di altezza, quando all’improvviso si avvicina un F-17 con velocità Mach 2.
Il pilota del caccia vola accanto al Boeing e saluta il pilota di linea via radio:
” Volo noioso, eh? Allora, guarda!”
Assetta il suo jet sulla schiena, accelera, spezza la barriera del suono, aumenta rapidamente fino ad un altezza vertiginosa, solo per ricadere in un tuffo mozzafiato quasi fino al livello del mare. Con un cerchio di morte, ritorna accanto alla Boeing e chiede:
” Com’è stato?”
Il pilota del Boeing risponde:
” Molto impressionante. Ma ora guarda qui!”
Il pilota del jet osserva il Boeing, ma non succede niente, continua a volare dritto, con la stessa velocità.
Dopo cinque minuti, il pilota del Boeing dice via radio:
” Beh, che ne dici!?”
Il pilota del jet chiede:
” Che cosa hai fatto?”
L’altro ride e dice:
” Mi sono alzato, mi sono sgranchito le gambe, sono andato in bagno, poi mi sono preso un caffè, un bombolone e ho strappato un appuntamento alla hostess per le prossime tre notti, in un hotel a 5 stelle pagato dal mio datore di lavoro.”
La morale della favola è:
Quando sei giovane, la velocità e l’adrenalina sembrano essere una cosa fantastica.
Ma se riesci a diventare vecchio e più intelligente,
la convenienza e la tranquillità non sono da disprezzare.
Si chiama ” S.O.S.”
Slower – Older – Smarter
(più lento – più vecchio – più intelligente)
Dedicato a tutti i miei amici giovani e quelli più vecchi
che si avvicinano come me al periodo S.O.S.

Risultati immagini per SLOWER - OLDER - SMARTER