ANCORA CRIMEA, QUELLA DI CAVOUR, DEI BERSAGLIERI E DEL PRIMO CRONISTA

DI GIOVANNI PUNZO

In Italia, che esistesse una terra chiamata Crimea lo scoprimmo nel lontano 1852, quando non eravamo ancora Stato Unitario. Una trovata politico militare di Cavour che spedì il neonato corpo militare dei bersaglieri ad esibire il loro combattivo pennacchio nella battaglia della Cernaia.
-Storia tra molto leggenda a spiegarci oggi, che da quella parti del mondo, le complessità strategiche sono in genere molto più complesse di quanto spesso ce le fanno apparire.
-E anche un po’ di storia del giornalismo.  Della guerra di Crimea oggi ricordiamo soprattutto due episodi: i bersaglieri italiani alla battaglia della Cernaia e la carica della brigata di cavalleria leggera inglese a Balaklava. Al contrario ricordare i reali motivi della disputa all’origine della guerra richiede un piccolo sforzo all’indietro nella storia europea e non solo … CONTINUA SU REMOCONTRO:

Ancora Crimea, quella di Cavour, dei bersaglieri e del primo cronista