NON CONFONDETECI CON GLI INDIFFERENTI

DI LUCA SOLDI

 

 

In migliaia sono scesi in piazza a a Milano contro la vergogna della legge delle disumanità
Una folla multicolore ha voluto protestare contro la sicurezza del leader della Lega.
Contro le politiche dell’indifferenza. Contro chi mette al centro di tutto solo il proprio io.
Naturalmente non poteva restare impassibile di fronte a cotanta protesta
Nel tardo pomeriggio, sui social ha voluto rispondere da statista quale è alle preoccupazioni dei giovani: “Anche oggi non manca il corteo anti-Salvini!”, si legge nei post del vicepremier. “A Milano, i soliti kompagni protestano per i nuovi centri di rimpatrio degli immigrati clandestini previsti dal nostro Decreto, diventato legge. Bacioni”.