IL M5S TENTA IL SUICIDIO SENZA EUTANASIA

DI PAOLO DI MIZIO

Dopo il suicidio del Pd, si avvicina, di corsa, il suicidio del Movimento 5 Stelle. Tra le varie idee balzane, adesso anche l’ecotassa sulle automobili, che già sono massacrate di tasse. Di questo passo la Lega alle prossime elezioni prenderà il 60% dei voti, il M5Stelle invece andrà a fare compagnia al Pd intorno al 15%.

Infatti ha detto Salvini a Radiouno Rai: “Sono assolutamente contrario ad ogni forma di nuova tassa su un bene già ipertassato in Italia. Se ci sono bonus per chi vuole cambiare, benissimo, ma non penso che ci sia qualcuno che ha un euro 3 diesel per il gusto di avere la macchina vecchia, evidentemente non ha i soldi per comprarsi la macchina nuova”.

È solo buon senso. Ma Di Maio tentenna e i duri e puri dei 5 Stelle, come la sottosegretaria all’economia, Laura Castelli, insistono, dicendo che l’ecotassa non sarà eliminata: “E’ nel contratto di governo!”.

In Francia da tre settimane c’è la rivolta dei “gilet gialli” per pochi centesimni di aumento della benzina. In Italia vogliono sommergere di tasse le automobili (dai 400 ai 1.000 euro). Pazzesco.

E non è tutto. Vogliono tagliare le “pensioni d’oro” (all’inizio erano “d’oro”, secondo loro, dai 5.000 euro in su, adesso hanno detto dai 4.000 euro in su, domani potrebbero dire dai 3.000 in su, visto che la misura dell’ “oro” varia ogni giorno). Ebbene, il taglio non sarà più del 25% come ipotizzato, ma sarà del 40%. Un taglio mai visto in nessun Paese del mondo, nemmeno in Grecia all’apice della crisi. Un pazzesco esproprio proletario a chi ha pagato per 40 anni costosissimi contributi e magari ha anche pagato cifre enormi (che non saranno rimborsate) per “riscattare” gli anni dell’università.

Su questo balzello sembra che sia d’accordo anche Salvini, e mi stupisco molto. Forse non ce la fa più a contenere le idee balzane dell’alleato.

Insomma, per stringere: tasse sulle auto, tasse sulle pensioni… Scusate, ma non si era detto “basta tasse”?

Va be’, grazie tante, è stato un piacere, sarà per la prossima volta, e tanti auguri al governo prossimo venturo, che succederà a quello attuale nel giro di pochi mesi.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso
L'immagine può contenere: 1 persona, barba e primo piano