DA VEDERE A TARDA NOTTE: SPRINGSTEEN ON BROADWAY

DI FRANCESCO TADDEUCCI


Da vedere a tarda notte, meglio ancora da soli, e ancora di più in cuffia. Potete paradossalmente skippare le parti musicali (se non siete fan estremi potreste annoiarvi) e andare direttamente a quelle narrative. Springsteen on Broadway non è musica, è una pagina di letteratura americana contemporanea di livello altissimo. Incontrerete alberi decapitati, viaggi notturni senza saper guidare, Dio, eroi promessi del rock ‘n’ roll partiti e uccisi in Vietnam. Tutto con una sincerità cristallina, la sua famosa, disarmante sincerità. La stessa di quando non era depresso (ma probabilmente già lo era) e infiammava palchi molto più grandi del Walter Kerr Theatre.

Risultati immagini per SPRINGSTEEN ON BROADWAY