RESA CONTINUA

DI GIORGIO CREMASCHI

Un Decreto per tutelare dall’attuale vergognoso sfruttamento i “riders”, i fattorini che portano il cibo nelle case.
Un Decreto per ridurre le festività lavorate, in particolare rispetto alle aperture dei centri commerciali nei giorni delle feste natalizie.
Una legge per impedire alle aziende di tenersi il marchio e trasferire la produzione all’estero, come aveva annunciato ai lavoratori Pernigotti in lotta contro i licenziamenti.
Ebbene Di Maio non ha fatto assolutamente NULLA e qui non si è piegato a Juncker, ma solo alla Confindustria.
RESA CONTINUA.
PS: nel frattempo é arrivata la notizia che il sottosegretario alla Difesa cinque stelle si é innamorato degli F35..oramai non si riesce neppure più a tenere dietro ai tradimenti e alle abiure che il M5S fa sul suo programma e sulle sue promesse