USA, VIA DALLA SIRIA NON PER PACE, TURCHIA LIBERA CONTRO I CURDI

DI ENNIO REMONDINO

Il presidente Usa annuncia il ritiro dei marines: «Isis sconfitto». Il Pentagono contrario perché sa che è una balla.
-Il via libera ad Erdogan contro Pkk e separatismi curdi.
-La Turchia che ora forse compra i Patriot Usa: alternativi o assieme agli S-400 russi?
.Da scoprire, in tempi brevi, se esiste un patto segreto Trump Putin.  La cronaca di Chiara Cruciati tra Siria ed Iraq, ai confini con la Turchia, potenza armata della Nato ottomana, terre abitate in gran parte da curdi, quindi minaccia. Lunedì i jet turchi hanno colpito il villaggio di Bene, ad Afrin, cantone curdo nel nord-ovest della Siria: feriti ed enormi danni. Meno di una settimana fa avevano centrato il campo profughi di Makhmour dall’altra parte del confine, nell’Iraq del nord: uccise quattro donne… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Usa, via dalla Siria non per pace, Turchia libera contro i curdi