LIBIA, ATTACCO AL MINISTERO ESTERI: 8 MORTI DEL TERRORISMO DOPO ISIS

DI ENNIO REMONDINO

A poche ora dalla visita in Libia del premier italiano, la fida dello Stato Islamico: esplosione al ministero degli Esteri libico a Tripoli: otto morti. Site, agenzia stampa libica: “l’Isis ha rivendicato l’attentato”
Cinque vittime sarebbero i terroristi subsahariani entrati in azione. Ucciso un diplomatico e due funzionari governativi. Una decina i feriti, sentiti anche diversi colpi d’arma da fuoco.  Un attentato nella sede del ministero degli Esteri libico a Tripoli, sul lungomare della città, a 500 metri dall’ambasciata d’Italia, una zona definita sicura. Ricostruzione ancora incerta. Cinque terroristi, molto probabilmente legati a una cellula dell’Isis o come adesso si chiamano i miliziani dell’Islamic State … CONTINUA SU REMOCONTRO:

Libia, attacco al ministero Esteri: 8 morti del terrorismo dopo Isis