AFGHANISTAN, RITIRATA CON L’INGANNO, VIA I SOLDATI, ARRIVANO I MERCENARI

DI ENNIO REMONDINO

Dietro l’annunciato rientro di 7mila militari Usa e le dimissioni del Segretario alla Difesa Jim Mattis vi sarebbe un piano per la privatizzazione della guerra proposto alla Casa Bianca da Erik Prince, il discusso fondatore di Blackwaters.
-Conflitto afghano in un subappalto affidato a soli 5500 mercenari appoggiati da 90 aerei privati e squadre di elicotteri.  «Stiamo arrivando», ‘we are coming’, l’annuncio pubblicato sulla rivista di armi americana ‘Recoil’ e firmato «Blackwater», svela Gian Micalessin, che ha la memoria buona e sa collegare i fatti. L’annuncio della operatività del piano di Erik Prince … CONTINUA SU REMOCONTRO:

Afghanistan, ritirata con l’inganno, via i soldati, arrivano i mercenari