TRADUZIONE DEL DISCORSO DEL PRESIDENTE MATTARELLA

DI NELLO BALZANO

Traduzione del discorso del presidente Mattarella di fine anno, che ha usato un linguaggio ormai sconosciuto, quello della civiltà:
Ai governanti ha detto
1 siete incompetenti
2 dovete ricostruire in fretta infrastrutture e i danni ancora presenti dopo le catastrofi naturali
3 il lavoro, la scuola, la sanità, il rispetto per gli ultimi, compresi i 5 milioni di migranti sul nostro territorio, prima di ogni cosa
5 le divise delle forze dell’ordine sono di tutti, non del ministro degli interni
6 l’infanzia, i pensionati, chi soffre vanno tutelati, tassare chi li aiuta è una cavolata
7 ringraziate che incombeva l’esercizio provvisorio, ma avete l’obbligo di correggere con i decreti attuativi la carenza di confronto
8 la prossima campagna elettorale è sul parlamento europeo non su chi vuole pesarsi nella maggioranza
9 lo sport non è fatto da quei 4 deficienti violenti

E altro ancora in poche ma chiare parole, forse troppo educate, ma non ha parlato l’avventore del bar sport.