NESSUN OSTRACISMO SU LUCA E PAOLO

DI ROBERTO SCHENA

Luca e Paolo prendevano di mira Toninelli ma non sono stati cacciati, non hanno subito danni alla professione, nessun ostracismo. Semplicemente non reggono la concorrenza di Striscia la notizia, per la quale il loro programma su Rai2 era nato: Striscia fa una media pazzesca del 18% di share contro il loro 4,6: oltre 4 volte di più!, perfino la Gruber fa il 7,4 e la Palombelli che è appena nata fa il 4,7.
Ora Freccero vuole fare concorrenza alla Palombelli e alla Gruber, un obiettivo più limitato ma raggiungibile.
Luca e Paolo sono grandi show men ma non sono grandi comici, sono due freddi, la loro satira è “inglese” e politicamente debole, sicuramente troveranno altri programmi dove lavorare. Non sono stati cacciati né da Rai, né da Mediaset come invece Luttazzi, che manca dagli schermi da 20 anni. Scusate se il suo ritorno è considerato poca cosa e passa inosservato agli stessi che lo osannavano allora.