VIGLIACCO CHI APPLAUDE

DI BEBO MORONI

Vigliacco il Ministro, vigliacco chi applaude. La mafia nigeriana prospera, commettendo atrocità inenarrabili ai danni degli stessi africani, si va avanti allegramente commerciando con i finanziatori dell’IS, ci si calano le braghe di fronte alla prima minaccia della UE e si smonta completamente una manovra non esaltante ma almeno puntante a una pur modesta crescita. Ma si fa i gradassi con un povero disgraziato che vende accendini per la strada. E la gente applaude a quel pastrocchio di norme da Paese fascista anni ’50, che è il “decreto sicurezza”. Ovviamente a minare la nostra sicurezza c’è un povero venditore di accendini terrorizzato, che pochi attimi prima si era rivolto a Salvini chiedendo “aiuto”. E la gente applaude, come applaudiva nel ’22 e nel ’33. Stanchi e vessati? Anche, non ho mai smesso di denunciarlo, ma profondamente vigliacchi. Altro che i gilet gialli… Straparlano dei francesi ma le palle che ai francesi girano, a loro mancano.