CASTELLI ROMANI: MALTRATTAMENTI ALL’ASILO, BIMBI PERCOSSI, TRE ARRESTI

DI PATRIZIA ING. LASSANDRO

Sono state arrestate dai carabinieri tre maestre ed una collaboratrice scolastica per probabili maltrattamenti su bambini, dai tre ai cinque anni, in un asilo dell’area dei Castelli Romani, nei pressi di Roma.
I carabinieri della compagnia di Velletri, su incarico della Procura, hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti delle tre insegnanti e della collaboratrice scolastica, di età compresa tra i 55 ed i 65 anni. Le indagini sono state effettuate mediante intercettazioni ambientali e riprese video autorizzate dall’autorità giudiziaria. Le quattro donne arrestate avrebbero ogni giorno e ripetutamente strattonato, offeso verbalmente e dato colpi alla testa dei piccini.
Questi atteggiamenti aggressivi avrebbero causato nei bambini sofferenze, umiliazioni e continui disagi.
Il giudice per le indagini preliminari parla di un grave quadro indiziario nei confronti delle quattro donne, ritenute imputabili di condotte di “sopraffazione sistematica” compite nella loro attività lavorativa sui piccoli utenti della scuola.