PORTI ITALIANI CHIUSI SOLO PER LE ONG? GLI SBARCHI E LE BUGIE

DI ENNIO REMONDINO

Al largo di Malta 32 persone sono bloccate da quasi 20 giorni a bordo di una nave umanitaria che batte bandiera olandese, la Sea Watch 3.
-A fine agosto 2018, 177 persone erano state bloccate a bordo della nave Diciotti della guardia costiera italiana per undici giorni.
-Prova di forza con problemi politici interni al governo, situazione al limite della disumanità, vergogna europea.
-Ma, malgrado gli annunci, da quando Sea Watch 3 è stata bloccata sono sbarcate in Italia 165 persone.  Annalisa Camilli, è la giornalista di Internazionale che si occupa sistematicamente di migranti e che sull’argomento molto sa. Ed è ieri che svela la vergognosa beffa a cui tutti stiamo assistendo inconsapevoli. Il braccio di ferro al limite della disumanità, per quei 32 disgraziati bloccati a bordo di una nave umanitaria che batte bandiera olandese, la Sea Watch 3, da quasi 20 giorni. Salvini il duro e Di Maio il forse, e in mezzo, la presa in giro: da quando Sea Watch 3 è stata bloccata, in Italia sono sbarcate 165 persone… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Porti italiani chiusi solo per le Ong? Gli sbarchi e le bugie