CASI DA MANUALE: GLI HATERS VERSUS ANNALISA MINETTI

DI CHIARA GUZZONATO

Partiamo dal presupposto che la madre dei cretini è sempre incinta. Perciò, di cretini il mondo ne è davvero pieno. Ma quando i cretini incontrano la tecnologia, è lì che scoppia il finimondo. Così nascono i cosiddetti haters (o odiatori, siamo italiani e ci piace di più). Un esemplare tipo di odiatore si sveglia alla mattina, apre tutti i social network a cui è iscritto e nei quali segue persone che non gli piacciono (apposta perché così può scrivere commenti negativi) e inizia a buttar giù qualche frase al vetriolo (ma senza un motivo preciso). Lo sa bene Chiara Ferragni, che si ritrova giornalmente milioni di commenti di gente che (pur senza perdersi un suo post) le dice che dovrebbe vergognarsi a fare la vita che fa, lo sanno cantanti, attori e modelli. E dal 19 dicembre lo sa anche Annalisa Minetti, famosa cantante cieca che ha scatenato la frustrazione di centinaia di cretini odiatori che non sapevano che fare.

La sua colpa? Aver pubblicato una foto con la figlioletta festeggiando un 27 appena preso all’università. Inizia una odiatrice con un intelligentissimo “Insopportabile questa”. Innanzitutto: perché seguire persone che troviamo “insopportabili”? La risposta della odiatrice è “Io non la seguo di certo! Mi è capitato un post e l’ho commentato”. Certo, perché tutti sanno che i post su Instagram “capitano”.

Sotto questo dotto commento, si scatena la riunione di odiatori intelligenti dicembre 2018: “Cerca di condurre una vita normale, magari esagera nell’essere indipendente”. Esagera nell’essere indipendente? Continua il botta e risposta tra due odiatrici, che si danno man forte: “Io non avrei messo al mondo dei figli che non potrei mai vedere, mi sembra che si è sposata addirittura due volte, fa mille attività, corre, canta…”. Eccerto, perché se uno ha la disgrazia di essere cieco, oltre a tenersi la disabilità deve rinchiudersi in una stanza a piangere per il resto della vita e non sposarsi né avere figli! Come se fosse una scelta della povera Minetti non vedere i suoi figli. Penso sia già difficile senza che qualche cretino glielo ricordi.

Insomma, dopo questa serie di perle di saggezza, ovviamente si è scatenata la solidarietà sottoforma di altrettanti commenti. Ma solo ieri, grazie ad un post pubblicato da Iacopo Melio che ha espresso tutto il suo appoggio nei confronti della cantante. La Minetti l’ha ringraziato pubblicamente con un altro post su Instagram. Poche ore fa, inoltre, Annalisa ha pubblicato un video in cui prende in giro i suoi odiatori. La didascalia: “Una dedica ai miei haters”. Nel video, la giornalista Serena Basciani la riprende mentre la cantante finge di usare il cellulare:

  • Lo vedi che ci vedi?
  • È vero, sto guardando!
  • Lo sapevo che facevi finta. Stai usando il telefonino. Gira il telefono!

*il telefonino è spento*

  • Ah no, non ci vedi davvero! Lo scoop della settimana!