INIZIO TRASLOCO MA I MARINES RESTANO, E RESTA L’EX ISIS. SCENEGGIATA SIRIA

DI ENNIO REMONDINO

Caos Usa, in partenza dalla Siria solo equipaggiamenti.
-Gli jihadisti di Daesh uccidono ancora a Raqqa e a Deir Ezzor.
-Trump fa i capricci per il muro col Messico e vuol distruggere l’Iran.
-L’ex Cia Pompeo al Cairo rilancia la ‘Nato araba’ nel futuro del mai.  «Stile trumpiano» è la definizione che corre: «Pochi dettagli e una mezza smentita». Purtroppo accade attorno a cose tragicamente serie. Ad esempio quei 2 mila e forse più marimes Usa che ora si scoprono ufficialmente operativi in Siria dove nessuno li aveva mai invitati ad andare. Con 13 basi militari super attrezzate e ben due piste di atterraggio, perché quando di muovonno i marines, fanno le cose in grande… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Inizio trasloco ma i marines restano, e resta l’ex Isis. Sceneggiata Siria