LE FIGURE SBIADITE DI DUE MINISTRI A CACCIA DI CONSENSO ELETTORALE

DI FRANCESCO CAMPANELLA

Non conosco puntualmente i fatti relativi a Cesare #Battisti.

Per guardare positivamente alla sua cattura mi basta sapere che è stato condannato a più #ergastoli in regolari processi e che la condanna è passata in giudicato.

Ciò detto, guardo questa immagine di 2 (due) #ministri della Repubblica andati ad accoglierlo all’arrivo per portarlo in carcere e vedo le figure sbiadite di due ministri – a caccia di consenso elettorale.

Poi leggo le parole attribuite a #Salvini e mi sembrano più le parole di un commentatore da osteria “semisobrio” che quelle di un uomo delle istituzioni democratiche.

Invece di appropriarsi di #divise che non gli appartengono, il ministro dell’interno dovrebbe prendere ad esempio le parole usate dal comando della #Polizia di stato, giustamente soddisfatte del risultato raggiunto, ma #istituzionali, prive del ghigno del miserabile che dalla folla lancia sporcizia al condannato.

Siamo davvero messi male.