DI MAIO E DI BATTISTA. UN VIAGGIO A VUOTO

DI SERGIO SERGI


Centinaia di chilometri in auto pur di farsi un selfie davanti al palazzo di Strasburgo: “Lo chiuderemo, è una marchetta alla Francia”. Quel palazzo è una delle sedi del parlamento europeo. Di Maio e Di Battista pensano che siano due le sedi, l’altra è a Bruxelles. Ma non hanno studiato. Devo fargli una soffiata: c’è una terza sede a Lussemburgo dove si trova il primo emiciclo del parlamento ma che non è mai stato utilizzato. È dura, adesso, rimettersi in auto solo per dire “è una marchetta a Juncker”. Un consiglio non richiesto: prima di cambiare i Trattati, ripassate la storia.
(nella foto, l’emiciclo di Lussemburgo)