L’ANTISEMITISMO E’ UN PROBLEMA DI NOI TUTTI, NON SOLO DEGLI EBREI

DI MARIO TEDESCHINI LALLI

Vorrei ricordare una cosa che sembriamo costantemente dimenticare, reazionari, conservatori o progressisti che ci riteniamo: l’antisemitismo non è un problema degli ebrei, l’antisemitismo è un problema di noi tutti.

Non sono “gli ebrei” che si “offendono”, è la civiltà del nostro vivere insieme che è messa in discussione ogni volta che  un antisemita, più o meno consapevole, rigurgita le proprie profonde convinzioni.