DAVVERO SI È TRATTATO DI UNA ROULETTE RUSSA?

DI GUIDO OLIMPIO

Storia molto strana.
Tre agenti di polizia di St Louis. Notte.
Due di loro, Hendren e Riordan, dovrebbero essere di pattuglia in un settore della città, invece vanno a casa del primo. Qui arriva la loro collega Alix, sposata.
Secondo la loro versione iniziano a giocare alla roulette russa, al secondo “giro” Riordan (nella foto è quello in divisa nel mezzo) colpisce mortalmente la donna-poliziotta. Non chiamano l’ambulanza, portano la ragazza all’ospedale.
Hendren sostiene di aver detto ai due di smetterla.
Dubbi a non finire.
Non sembra che siano stati eseguiti test del sangue.
Perché i due agenti erano a casa? E cosa ci faceva con loro la vittima?
C’entrano droga e alcol. O altro?
Davvero è stata uccisa durante roulette russa?
Hendren, nella foto dopo il fermo, ha un occhio nero, dice di aver sbattuto la testa mentre saliva sull’autopattuglia…